Mondo Immagine e Kia Ora logo

Media

La Rassegna Stampa di Mondo Immagine Travel

Historica: stasera e domani si replica con un oltre 90 spettacoli e l’attesissimo show Libertas – Inno alla Libertà

data

24 luglio 2021

Ieri la prima giornata di HISTORICA: per tutto il pomeriggio e sino alla mezzanotte il centro storico di San Marino si è trasformato in un grande palcoscenico a cielo aperto in cui si sono susseguiti senza sosta oltre 90 spettacoli spaziando dalla rievocazione storica alle arti di strada con trampolieri, istrioni e musicisti multiepoca. Un colorato e vivace viaggio nel tempo passando di epoca in epoca semplicemente svoltando questa o quella contrada: “Siamo davvero felici di come Sammarinesi e turisti stiano compiendo un viaggio immersivo nel tempo – ha dichiarato il Presidente di Wavents e CERS Massimo Andreoli, responsabile delle aree di ricostruzione storica – rispondendo con grande curiosità ed entusiasmo al nostro invito a entrare nel passato in prima persona, a farsi coinvolgere attivamente nel racconto offerto di volta in volta dai rievocatori. Un nuovo format più divulgativo, dov’è lo storytelling storico a tenere desta l’attenzione di grandi e piccoli nelle varie aree storiche. Personalmente ho visto tre generazioni attente ed emozionate nell’ascoltare il medico dell’ospedale in cui venne curato Ernest Hemingway, appassionate nel tifare per il gladiatore impegnato in combattimento o conquistate dai profumi speziati della cucina medievale, che ci auguriamo di poter far loro anche degustare alla prossima edizione”. Viaggio nel tempo culminato ieri sera in Cava dei Balestrieri con lo spettacolo Historiae Sancti Marini che ha visto il pubblico emozionarsi e stupirsi grazie alle esibizioni di Federazione Balestrieri Sammarinesi e Cerna dei Lunghi Archi di San Marino che hanno con scene corali e coreografie di rara suggestione affrescato alcune delle pagine più iconiche della storia sammarinese. Curiosità e incredulità ha suscitato anche il tecnologico corner “La Macchina del Tempo” dove la presenza della mitica DeLorean del film “Ritorno al Futuro” promette, attraverso un app originale creata per l’evento, di accompagnare il pubblico in un vero e proprio viaggio nel tempo sospesi tra suggestioni passate e moderne tecnologie. Debutto importante per Historica – Una Storia di Libertà che prosegue oggi Sabato 24 luglio e domani Domenica 25 luglio dalle 16.00 alle 24.00 con una lunga offerta di spettacoli e attrazioni, sei aree di rievocazione: dai gladiatori romani in Piazza Domus Plebis all’allarme aereo della Seconda Guerra Mondiale in Campo Bruno Reffi, dalle scene dei soldati garibaldini all’Ara dei Volontari, allo spaccato del 1700 in Piazza Sant’Agata con i napoleonici ed una ambulanza dell’epoca, dagli allestimenti medioevali in Prima Torre agli spaccati del 1600 in Via Donna Felicissima e ancora spettacoli, animazioni, musica e grandi spettacoli ad animare nel corso della serata la splendida Cava dei Balestrieri. Proprio nelle serate di sabato e domenica si attende uno dei più grandi e innovativi appuntamenti di Historica, lo spettacolo “Libertas – Inno alla Libertà” in programma alle ore 21.00 presso la Cava dei Balestrieri. Un viaggio per raccontare il valore della libertà e che promette di stupire ed emozionare grazie all’ incredibile performance aerea prevista e di cui il regista Alessandro Martello ci anticipa qualche indizio: “Sarà l’apice emozionale di queste due serate. L’incarnazione della libertà rappresentata dal volo di un acrobata sopra le teste del pubblico.” Non vuole svelare oltre l’ideatore di questo spettacolo che si preannuncia già un momento imperdibile. “La scelta di puntare su di una offerta culturale e artistica diffusa su tutto il centro storico ha permesso a turisti e cittadini di vivere Historica nel modo più completo possibile. Siamo molto soddisfatti di questa prima giornata e ora entriamo nel clou dell’evento con l’imperdibile spettacolo di fine serata in Cava dei Balestrieri a partire dalle ore 21.00 e che culminerà alle 23 con la produzione originale per Historica, Libertas – Inno alla libertà” così Gabriele Bonvicini, direttore artistico. L’evento è realizzato grazie al supporto di tanti partner sammarinesi: AC&D solutions, Convention Bureau della Repubblica di San Marino, Evolvency, Mondo Immagine, San Marino Destination, Titan Sound & Light, Titanus Museum, USC – Unione Sammarinesi Commercianti e USOT – Unione Sammarinesi Operatori Turismo.

[San Marino RTV]